top of page
Search
  • Writer's pictureLorenzo Berselli

Premi di produttività detassati (quando e presupposti)

Updated: Apr 3, 2023

La legge di Bilancio, per il 2023 ha previsto una riduzione dal 10% al 5%, per l’aliquota dell’imposta sostitutiva Irpef, applicata sulle somme erogate a titolo di "premi di risultato" a favore dei lavoratori dipendenti del settore privato.


Come beneficiare di questa aliquota agevolata?


La tassazione agevolata e sostitutiva del 5% sul premio di produttività erogato, è applicabile solo quando viene sottoscritto un contratto collettivo aziendale o territoriale, di cui all’art. 51, D.Lgs. n. 81/2015* ed opera entro il limite di importo complessivo del premio di 3.000 euro annui lordi.


Cosa deve contenere il contratto collettivo aziendale o territoriale?


Nel quale le parti individuano dei parametri di produttività, qualità, efficienza e innovazione che siano incrementali rispetto a un arco temporale.


Adempimenti:


Il contratto deve essere depositato telematicamente entro 30 giorni dalla sottoscrizione, unitamente alla dichiarazione di conformità.



*Salvo diversa previsione, ai fini del presente decreto, per contratti collettivi si intendono i contratti collettivi nazionali, territoriali o aziendali stipulati da associazioni sindacali comparativamente piu' rappresentative sul piano nazionale e i contratti collettivi aziendali stipulati dalle loro rappresentanze sindacali aziendali ovvero dalla rappresentanza sindacale unitaria.






Comments


bottom of page