top of page
Search
  • Writer's pictureLorenzo Berselli

Contratto a termine - Stop & Go

Il lavoratore, alla cessazione di un contratto a tempo determinato, non può essere riassunto con un nuovo contratto a termine, a pena di conversione a tempo indeterminato del rapporto. Il divieto per il datore di lavoro vige per un intervallo di tempo pari ad almeno 10 giorni, se il precedente contratto era di massimo 6 mesi, o di 20 giorni, se il precedente contratto era superiore ai 6 mesi.


Il datore di lavoro deve prevedere una "pausa" qualora dopo la cessazione di un contratto a termine, si voglia provvedere alla riassunzione del lavoratore con la medesima tipologia contrattuale.


Il Contratto Collettivo di riferimento può prevedere periodi differenti a quelli sopra indicati.


98 views0 comments

Comments


bottom of page