top of page
Search
  • Writer's pictureLorenzo Berselli

Modello 770/2022: scadenze

Il modello 770/2022 (anno d’imposta 2021) deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta, comprese le Amministrazioni dello Stato, per comunicare in via telematica all’Agenzia delle Entrate le ritenute operate su:

  • redditi di lavoro dipendente ed assimilati;

  • redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi;

  • dividendi, proventi e redditi di capitale, ricomprendendo le ritenute su pagamenti relativi a bonifici disposti per il recupero del patrimonio edilizio e per interventi di risparmio energetico (art. 25 del D.L. n. 78 del 31 maggio 2010);

  • locazioni brevi inserite all’interno della CU (articolo 4, del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2017, n. 96);

  • somme liquidate a seguito di pignoramento presso terzi (art. 21, comma 15, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, come modificato dall’art. 15, comma 2, del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito in legge 3 agosto 2009, n. 102) e somme liquidate a titolo di indennità di esproprio e di somme percepite a seguito di cessioni volontarie nel corso di procedimenti espropriativi, nonché di somme comunque dovute per effetto di acquisizioni coattive conseguenti ad occupazioni d’urgenza.

Entro il 31 ottobre di quest’anno, i sostituti d’imposta dovranno provvedere alla trasmissione telematica del modello 770 al fine di comunicare all’Amministrazione finanziaria, le ritenute operate e versate nell’anno 2021, nonché il riepilogo dei crediti e delle compensazioni effettuate.




16 views0 comments

Recent Posts

See All

コメント


bottom of page